blocks_image



Benvenuti all'
Antico Molino.

Casolare risalente all’anno 1845, come testimonia una pietra scoperta casualmente, al centro dei due archi che costituivano l’ingresso del mulino. Vi si macinavano cereali; le pietre venivano fatte girare dall’acqua del Fosso dello Ierna che scorre accanto al casolare. 
L’acqua era incanalata da un muro costruito dietro la casa e fatta tornare al fosso per mezzo di un tunnel. Al molino e alla casa si accedeva tramite una passerella sospesa sopra il fiume.
Il muro, i due archi, i locali del molino, la passerella, il tunnel e le antiche macine, sono state riportate alla luce. 
Con il passare degli anni, il casolare è stato abitato da famiglie contadine molto numerose, che coltivavano la terra e allevavano bestiame. 
Gli appartamenti a piano terra erano le stalle; fonti, non soltanto di sostentamento ma anche di riscaldamento (oltre al camino), per la famiglia che in genere viveva nell’appartamento posto al di sopra di esse. 
Oggi tutto ciò è stato riportato a nuova vita nell’assoluto rispetto del passato e della natura che circonda il casolare.

blocks_image
blocks_image
blocks_image
La gestione dell'azienda agrituristica è completamente a conduzione familiare, Mario ed Enrico si occupano prevalentemente della parte agricola mentre Luca si occupa della parte ricettiva e culturale. Le rispettive mogli coadiuvano e supportano tutte le attività dell'azienda.
blocks_image
blocks_image